Restyling Bar

Il Bar Lo Stellino è situato a Siena, nell’omonima località fuori dalle mura in direzione Nord, verso Firenze.
Il Progetto di restyling nasce dalla volontà del committente di rinnovare il locale, recuperando e trasformando l’esistente in modo da renderlo più luminoso e confortevole.
L’ambiente è caratterizzato da due elementi predominanti: il bancone in legno e le volte in mattoni che hanno segnato il punto di partenza dell’intero progetto.
Le due ampie sale comunicanti sono unite dal bancone che si sviluppa lungo la parete opposta all’ingresso con un piano curvilineo nella zona caffetteria e con una vetrina per i salati e i dolci nella sala che ospita i tavoli.
La volontà di mettere in risalto le volte ha portato alla scelta di tinte neutre per le finiture e per gli arredi che giocano sui contrasti cromatici: il pavimento grigio in pvc e il bianco degli arredi, la balza grigia che percorre l’intero locale e le pareti bianche che la separano dalle volte.
A far risaltare la tonalità neutra che caratterizza il locale sono le due pareti colorate: quella della sala dipinta dal pittore senese Riccardo Casaioli che ha scelto Siena come soggetto, rivisitandola nel suo stile e  quella d’ingresso con un rosso ripreso dalla pittura del Casaioli, un tono caldo che contrasta con i neutri e che si avvicina al color mattone delle volte.
Il bancone esistente risultava molto scuro e troppo lavorato sia nella forma che nel decoro, con la sua stondatura e cimasa fatta di bugne quadrangolari è risultato perfetto per lo stile chabby chic.
Il bancone è quindi stato trattato con l’intento di dare un effetto di usura e invecchiamento del legno, lasciando intravedere le venature e la vernice sottostante, usando colori chiari in superficie e scuri in affioramento. L’effetto finale è quello di un arredo più luminoso e pulito, ma vissuto, in pieno contrasto con le finiture e gli arredi della sala, più lineari e moderni anche nei materiali.
La stessa tecnica del bancone è stata usata per le mensole che insistono sulla parete rossa e che sostituiscono la vecchia vetrina.
Un nuovo sistema di illuminazione basato su cavi di tessuto esterni e nude lampadine che si sviluppano sopra il bancone ha permesso di creare una forte sinergia tra i corpi illuminanti e il bancone del bar.